25 Gennaio 2019
Coldiretti Varese: bene gli anticipi del “fondo latte”, zootecnia è settore strategico

VARESE – E’ una “buona notizia” l’annuncio dell’imminente conclusione della fase di istruttoria per le domande a valere sul “fondo latte”, che prevedono risorse dedicate agli allevatori di bovini da latte e agli allevatori di suini.
Ismea ha raccolto le sollecitazioni di Coldiretti e sta terminando l’istruttoria delle quasi 5.700 domande presentate a livello nazionale. Ad oggi, oltre 4.000 aziende con domande istruite positivamente hanno già ricevuto un anticipo pari al 28% di quanto richiesto e ritenuto ammissibile.

Entro febbraio dovrebbe termine la fase di istruttoria di tutte le domande e sarà così possibile quantificare il saldo spettante.
L’ammontare totale delle risorse che il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze ha messo a disposizione ammonta a 38,7 milioni di euro.
“Queste risorse rappresentano una boccata di ossigeno per comparti – quello lattiero caseario e quello suinicolo -  che negli ultimi anni hanno dovuto affrontare momenti difficili per colpa del calo dei prezzi e della concorrenza estera sleale, ma che continuano ad assicurare centinaia di migliaia di posti di lavoro e tengono alta la bandiera dell’agroalimentare italiano” commenta Fernando Fiori, presidente di Coldiretti Varese.

Il comparto zootecnico riveste particolare importanza per il Varesotto: qui il numero totale di capi bovini allevati è pari a oltre 14.000 unità: gli allevamenti sono oltre 500, di cui 120 a orientamento produttivo lattiero caseario o misto; inoltre, nel Varesotto sono allevati un migliaio di capi suini.

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi