6 Maggio 2024
Carne sintetica, anche la Florida (USA) dice no! “Turismo 2024 sia all’insegna del cibo made in Varese”

VARESE - Cambio di rotta per gli Stati Uniti sulla carna sintetica: il governatore della Florida Ron De Santis firma la normativa che impedisce la produzione e la vendita di carne artificiale. Un divieto che inverte la direzione americana e volge la prua all’Italia, giungendo alle orecchie d’Europa come un monito: il paese dove di fatto è stato concepito il cibo sintetico ha maturato la consapevolezza che i rischi di una tecnologia ancora oscura siano ben maggiori dei potenziali cosiddetti “benefici”.
“Le incognite sulla carne artificiale sono troppe, per questo sin da subito Coldiretti si è fatta portatrice di un’inversione di tendenza” commenta la notizia Pietro Luca Colombo, presidente di Coldiretti Varese. “Anche nella nostra provincia, oltre 7 cittadini su 10 si dichiarano contrari al consumo di prodotti a base cellulare” proseguono, “anche perché stiamo parlando di un approccio sperimentale che non tiene conto di troppi fattori, sia ambientali che umani, ossia legati alla salute.”
Il cibo sintetico, infatti, porta con sé numerosi pericoli che al momento non trovano risposte concrete nella comunità scientifica: sono stati individuati 53 potenziali rischi per la salute legati ai cibi prodotti in laboratorio, uno studio riportato nel Rapporto Fao e Oms a proposito di cibo a base cellulare”.
Il caso della Florida, inoltre, potrebbe non essere isolato, per gli States. “E probabilmente non lo sarà: secondo quanto riportato dal Financial Times, i repubblicani dall’inizio dell’anno hanno introdotto in almeno sette stati americani una legislazione per vietare la vendita o la distribuzione di carne coltivata in laboratorio”.
Intanto, il territorio della provincia di Varese si concentra sull’avvio dell’alta stagione turistica “che deve essere un volano per la promozione del cibo vero, sano e territoriale, che ha alle spalle secoli di storia che dobbiamo saper raccontare a quanti visitano il territorio e a una società civile che sembra prendere sempre più coscienza dei valori veri e fondanti dell’importanza di alimentarsi bene, eticamente, in sicurezza e con gusto”.
Il nostro territorio può quindi contribuire a un ruolo, per l’Italia, di apripista a livello mondiale, anche rafforzato dall’approvazione nel luglio 2023 della legge nazionale che introduce il divieto di produrre e commercializzare cibi a base cellulare per uso alimentare o per i mangimi animali, sostenuta dalle oltre due milioni di firme raccolte dalla Coldiretti e un’adesione massiccia dalla provincia di Varese: una mobilitazione che ha mosso istituzioni, opinione pubblica e interi settori, e che, a quanto pare, ha attraversato l’oceano ed è ora condivisa dallo stato che più si è fatto portavoce dell’esatto pensiero opposto. Quando si dice inversione di marcia.

Interventi assistiti con gli animali

CORSI DI FORMAZIONE 2024 - 2025:  INTERVENTI ASSISTITI CON ANIMALI  

CORSO FORMAZIONE HACCP

FORMAZIONE, CORSO HACCP - MARZO 2024

BALCONI FIORITI IN PROVINCIA DI VARESE

Scopri i vincitori

Varese: le consegne a domicilio dei nostri agriturismi

Varese: le consegne a domicilio dei nostri agriturismi

A VARESE… SPESA A DOMICILIO CON CAMPAGNA AMICA!

La spesa a casa con Campagna Amica

Clicca qui per l’elenco degli agriturismi in provincia di Varese

Clicca qui per l'elenco degli agriturismi in provincia di Varese

Leggi l’ultima newsletter di Coldiretti Varese

Leggi l'ultima newsletter di Coldiretti Varese

Continuando con la navigazione in questo sito, accordi l'utilizzo dei nostri cookie. Approfondisci

Le impostazioni dei cookie in questo sito sono impostate su "permetti cookie" per permettere la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui l'utilizzo di questo sito senza cambiare le impostazioni del tuo browser o se clicchi su "Accetto" confermai l'autorizzazione di tali cookie.

Chiudi